L’ARANCELLO, LIQUORE DI ARANCE

E dopo il limoncello fatto in casa, ecco a voi la ricetta dell’ARANCELLO, cioè del liquore di arance. Il procedimento praticamente è lo stesso ma ovviamente si utilizzeranno le bucce delle arance che dovranno essere abbastanza verdi.

INGREDIENTI x circa 900 ml di liquore
2 arance verdi (possibilmente non trattati)
300 ml di alcool puro
300 gr di zucchero
400 ml di acqua

PROCEDIMENTO.
Tagliate la buccia delle arance molto sottile facendo in modo che ci sia il meno possibile la parte bianca della buccia; mettetela in infusione nell’alcool per 48 ore in un barattolo o in una bottiglia e tenetelo al riparo dalla luce. Almeno una volta al giorno agitate il barattolo.
Trascorso il tempo mettete in una pentola l’acqua, portate a bollore , versate lo zucchero e appena sciolto spegnete e fate raffreddare.
Nel frattempo con l’aiuto di un imbuto sopra al quale poggerete un colino con all’interno un pezzo di cotone idrofilo, filtrate l’alcool da cui avrete eliminato le bucce; l’operazione non è velocissima (tanto meglio!!!)e poi versate sempre attraverso il cotone idrofilo lo sciroppo di acqua e zucchero, così avrete mischiato lo sciroppo all’alcool. Imbottigliate l’arancello e e servite gelato.
ps il mio papà diceva che si doveva aspettare almeno 6 mesi prima di berlo ; l’ho provato subito ed era già buonissimo.

[banner]

Print Friendly, PDF & Email
Share

3 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*