Ciao a tutti.

Mi chiamo Rossana sono nata nel 1967 a Napoli dove attualmente vivo. Nel 1985 ho preso la maturità scientifica ; poi l’ Università, ma capii subito che non faceva per me, troppo emotiva; ed allora invece di perdere tempo a ciondolare , dopo solo 1 anno rinunciai agli studi universitari e mi dedicai a vari corsi di specializzazione, che all’ età di 20 anni mi fruttarono la mia 1° assunzione; dopo qualche anno decisi di mettermi in proprio con il mio fratellone ed è stata una grande esperienza, soprattutto di vita; e quando è finita, nonostante noi troppo giovani e senza troppa esperienza né troppi soldi, siamo stati bravi a saper voltare pagina e reinventarci, grazie anche al sostegno morale dei nostri genitori, persone eccezionali e presenti nella nostra vita sempre e nella giusta maniera.Comunque, tra alti e bassi ho sempre lavorato, non sono mai stata ferma, non ci so stare. Nei periodi bui di lavoro e questo che stiamo passando non è il primo, ho fatto di tutto…ehm, quasi tutto 😉 ; questo per dirvi che io non mollo mai, sono molto testarda. Mi piace tanto la musica, senza non ci saprei vivere, suono ad orecchio la tastiera; adoro ogni genere di musica ma di più quella italiana e sono affezionatissima ai Pooh: guai a chi me li tocca! Mi piace cucire , dai rivestimenti dei divani alle presine per la cucina, alla trasformazione dei miei abiti. E poi l’altra passione che coltivo da sempre è ovviamente la cucina; da ragazzina aspettavo che i miei uscissero per “usurpare” il regno di mia mamma e cucinare le cose più svariate da sola oppure in compagnia delle mie amiche. E oggi continuo con passione a cucinare per i miei familiari, ed ovviamente per me; e non mi pesa mai, anche quando siamo in tanti, perché mi rende davvero felice fare qualcosa per gli altri. Riguardo al mio cuore, 21 anni fa ho provato il colpo di fulmine (davvero!!!) per quello che definii da subito “l’uomo della mia vita”, Luciano; un uomo meraviglioso, fosse solo perché mi sopporta!!! Ah, non meno importanti, gli amici: ce ne sono alcuni storici, i miei compagni di liceo che conosco da quando avevo 13 anni, una vita, dei quali conosco ogni espressione e ogni inflessione che mettono nelle parole; e lo stesso loro di me. Poi ce ne sono alcuni di più nuovi ma non meno importanti. E poi devo dire che mi ritengo fortunata perché non solo ho trovato l’amore e ho degli amici stupendi ma nella mia vita ci sono dei ragazzi straordinari: sono Lorena, Eleonora, Sara, le figlie di Luciano e Dario e Federica, i figli di mio fratello. Questi 5 ragazzi mi hanno fatto capire, pur non essendo diventata fisicamente una mamma, cosa si prova ad essere un genitore come lo intendo io e cioè amare ed essere amati, incondizionatamente. Ah, dimenticavo: sono nata sotto il segno del Toro e gli amici dicono che parlo tanto tanto tanto….MA QUANDO MAI????????????????

Volete sapere come è cominciata questa avventura da foodblogger?

Ho cominciato mettendo le mie ricette su una mia pagina fb dedicata alla cucina e ricevevo molti contatti e molte richieste di consigli. Allora, grazie al grande e affettuoso apporto di mia cugina Marina, che ha anche lei un suo sito,  ho deciso di aprirlo anche io.

Ed eccomi qua.

 

Print Friendly, PDF & Email
Share